Di 17:13 Guercio News

Donald Trump: “Il prossimo Natale togliete la statuetta di Baldassarre dal presepe.”

Con un Tweet il Presidente degli Stati Uniti d’America annuncia la controffensiva al movimento Black Lives Matter e a tutti coloro che nel mondo vogliono la rimozione delle statue e di personaggi razzisti. ” Il prossimo Natale togliete dal presepe la statuetta di Baldassarre, il Re Magio nero e lasciate solo Gaspare e Melchiorre”. Inoltre a tutte le famiglie che non rispetteranno questo ordine verrà proibito di festeggiare il Natale e ai loro bambini verrà detto che Babbo Natale e la Befana non esistono. Immediata la nota del leader della Lega Matteo Salvini:” Condivido in pieno l’idea del Presidente Trump, basta con questi re magi neri che rubano il lavoro ai re magi bianchi.” Non si è fatta attendere nemmeno attendere

 

la risposta della sinistra:” Cogliamo questa triste vicenda per fare un appello ai costruttori di statuetta del presepe: iniziate a produrre pecorelle nere per far si che il gregge sia omogeneo e non crei disparità, metà bianche e metà nere.” Intanto a San Giorgio a Cremano (NA) c’è stata una forte protesta contro questa iniziativa, parla il presidente dei produttori di statuette del presepe:” Questa decisione creerà dei grandissimi problemi economici a tutti noi, abbiamo i magazzini pieni di statuette di Baldassare

ed ora dovremo buttarle anche perchè non possiamo cambiare i caratteri somatici del viso e volendo dipingerle di bianco si capirebbe che hanno la faccia da nero.” Anche il ministro Di Maio è intervenuto sulla vicenda:” Propongo di colorare tutti di rosso così non si creeranno più disparità e disuguaglianze.” Vista l’attenzione da parte di tutta la comunità internazionale sulla vicenda, la proposta è quella di discuterne al prossimo G8 che si terrà a casa di Donald Trump, rigorosamente Bianca!

 

(Visited 241 times, 1 visits today)